recensioni

LE RECENSIONI DEL SALOTTO: DALL’HOKKAIDO AL KYUSHU

LE RECENSIONI DEL SALOTTO

Serena Lavezzi, Dall’Hokkaidō al Kyūshū -Scrittori giapponesi moderni e contemporanei, Edizioni Stilnovo

L’AUTRICE

Serena Lavezzi, classe 1986, è nata ad Alessandria e ora vive in provincia di Novara. Ha conseguito due lauree in Storia antico-romana, una sua grande passione fin da ragazzina. Oggi si occupa di scrittura a tempo pieno, dopo aver partecipato a svariati concorsi letterari e aver ottenuto grandi soddisfazioni.

Le altre sue immense passioni sono il Giappone, l’Estremo Oriente, la storia e la letteratura asiatica, che studia da decenni. Tanto che l’ha trasformato in un vero e proprio lavoro, gestendo il blog letterario Penne d’Oriente su Facebook. La pagina è dedicata agli scrittori e ai libri provenienti dalla Cina, dalla Corea e naturalmente dal Sol Levante. Collabora con la pagina Facebook del Museo d’Arte Orientale Chiossone di Genova, curando le rubriche settimanali dedicate alla Poesia e alla Letteratura giapponese.

Gestisce, insieme ad altri tre scrittori e blogger, la pagina FB Libreria del Fantastico. Una vetrina/biblioteca dove discorrere di libri, folklore, fantasia e generi letterari.

Ha pubblicato romanzi e racconti ambientati proprio in Giappone, dopo averne approfondito con cura la tradizione e la cultura. Le sue pubblicazioni fiction: “Neve su un campo di more” (Arpeggio Libero Editore), “All’ombra di Jizo” (EKT Edikit), “Natura viva nei dintorni di Fukushima” e “L’Azienda” (Delos Digital), “La Stazione termale” (Milena Edizioni), “Residenza Kazoku” (Pluriversum Edizioni).

Il suo primo saggio letterario è “Dall’Hokkaidō al Kyūshū-Scrittori giapponesi moderni e contemporanei” (Edizioni Stilnovo).

Sono editi anche racconti, articoli e poesie, vincitori di concorsi nazionali, presenti in antologie cartacee e digitali.

LA TRAMA

Già nota al pubblico come blogger e autrice di narrativa, Serena Lavezzi dedica il suo primo saggio a un tema per lei centrale: la letteratura giapponese. Argomento che viene qui presentato nella forma di un viaggio dall’isola dell’Hokkaido a quella del Kyushu, dove ogni tappa introduce prima le suggestioni di una differente città e poi l’autore scelto per rappresentarla. Pertanto, questo libro non ambisce solo a far conoscere scrittori poco noti in Italia, ma anche e soprattutto a trasportare il lettore nell’atmosfera di un paese straordinario.

LA RECENSIONE

“Dall’Hokkaidō al Kyūshū-Scrittori giapponesi moderni e contemporanei” è il primo saggio della scrittrice e blogger Serena Lavezzi, pubblicato nella collana dedicata al Giappone della casa editrice Edizioni Stilnovo con prefazione dello scrittore e traduttore Massimo Soumaré. Il volume si propone come un un vero e proprio itinerario letterario e culturale nel panorama degli autori giapponesi moderni e contemporanei. Questo “viaggio ideale” è articolato in tappe ben precise: Serena Lavezzi lo ha suddiviso per regioni, partendo da quella dell’Hokkaido a nord fino a quella del Kyushu a sud. Ogni tappa presenta inoltre delle note introduttive su ciascuna regione, con curiosità e particolarità tipiche del luogo, seguite dalle presentazioni degli autori selezionati per ciascuna località. Non tutti sono stati ovviamente inclusi in quest’opera, sia per ovvi motivi di lunghezza della stessa ma soprattutto perché si è preferito selezionare scrittori e testi tradotti e disponibili in Italia.

Ecco dunque nomi del calibro di Tanizaki Jun’ichiro, Mishima Yukio o Yoshimoto Banana, originari del Kanto, o Kirino Natsuo del Chubu, passando per Kawabata Yasunari e Takami Koshun del Kansai, Ogawa Yoko del Chugoku fino ad arrivare al Kyushu, ultima destinazione del nostro percorso, con Matsumoto Seicho, Murakami Ryu e Yoshida Shuichi.

Proprio come la regione presentata, anche gli scrittori sono motivo di approfondimenti socio-culturali, come ad esempio la feroce critica al sistema scolastico giapponese di “Battle Royale” di Takami Koshun, o la rivoluzione dell’ideale femminile dei controversi romanzi di Kirino Natsuo; ma, soprattutto, Serena Lavezzi si sofferma nel descriverci la grande attenzione che l’Oriente ha nei confronti dei particolari e delle più sottili sfumature psicologiche dell’animo umano, dettagli che molto spesso si rivelano fondamentali nelle caratterizzazioni di personaggi e atmosfere. “Dall’Hokkaidō al Kyūshū-Scrittori giapponesi moderni e contemporanei” è dunque un’opera scorrevole e suggestiva, nonché di fattura pregiata (soprattutto per quanto riguarda la qualità della carta e della stampa, provare per credere), che vi condurrà in un lungo viaggio in cui non serviranno “valige pesanti e neanche di zaini ingombranti. Vi basterà una poltrona comoda, una tazza di tè, magari una matita per segnarvi i libri più interessanti”.

MODALITÀ D’ACQUISTO

Modalità per ACQUISTARE il libro: – mail a info@edizionistilnovo.com con SCONTO 10% https://www.edizionistilnovo.com/dove-acquistare/ – richiedere copia al libraio di fiducia (ricordatevi di segnalargli i distributori Centro Libri di Brescia e Mailtrade di Bologna, o di mettersi in contatto con Edizioni Stilnovo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...